GERIATRIA CLINICA (RICOVERO PAZIENTI CON PIÙ DI 65 ANNI)



Il paziente ricoverato per patologia di interesse internistico ha a disposizione una equipe medica multidisciplinare ed una diagnostica strumentale tra le più complete sul territorio. La diagnostica strumentale si suddivide in un settore di diagnostica per immagine (risonanza magnetica nucleare, TAC spirale, ecografia, ecocardio-color doppler, radiologia convenzionale, endoscopia digestiva, mineralometrila ossea computerizzata), in un settore di diagnostica funzionale (Holter ECG, monitoraggio della pressione arteriosa delle 24 ore sec.holter, EMG e Holter EEG), ed in un settore di diagnostica di laboratorio in grado di soddisfare tutte le necessità, e permette un completo inquadramento del paziente.

La fase di diagnostica generale avviene nelle prime 24 ore di ricovero, permettendo così un rapido inquadramento volto ad intraprendere un precoce inizio della terapia.

Tutto ciò al fine di poter ottenere una rapida guarigione, evitando così il rischio di disabilità da ospedalizzazione e permettendo al paziente stesso un rapido ritorno presso il proprio domicilio. Inoltre, al fine di poter consentire una corretta continuità terapeutica, a tutti i pazienti dimessi sarà consegnata una cartella contenente i risultati degli esami diagnostici e medici, insieme ad una proposta terapeutica, così da permettere al proprio medico di base di poter valutare ed eventualmente integrare il risultato ottenuto